ulisse magazine di aprile

speciale city guide roma

frida kahlo in mostra alle scuderie del quirinale

"Viva la vida": Frida Kahlo pronunciò queste parole durante la realizzazione della sua ultima opera nel 1954. Segnata da un grave incidente, la grande artista messicana era minuziosa come una fiamminga. I suoi dipinti, sempre di piccolo formato, sono uno sguardo su ciò che la circondava, icone della quotidianità nella quale si sentiva prigioniera. Negli anni della pittura murale politica in Messico, ha rappresentato una generazione di artisti diretta verso una maggiore libertà espressiva. Roma la celebra con una grande mostra fino al 31 agosto.

Sul magazine tutti gli eventi da seguire nella capitale.

cocktail del mese

La ricetta di Federico Fortini, barman de La Capannina di Franceschi da oltre 30 anni

La Capannina di Franceschi dal 1929 ospita gli eventi più glamour della Versilia, vantando il primato di locale da ballo più antico al mondo ancora in attività. Grandi star del mondo della musica, dello spettacolo, del piccolo e del grande schermo hanno calcato e tuttora calcano il prestigioso palcoscenico di Forte dei Marmi intrattenendo, facendo ballare, divertire ed emozionare il grande pubblico. La formula vincente che lega indissolubilmente musica dal vivo e discoteca non è mai stata abbandonata e ancora oggi si ha la possibilità di ballare pezzi contemporanei mixati dai migliori deejay e subito dopo scatenarsi sulle note delle più gettonate live band. Altra eccellenza dello storico locale toscano è il ristorante, citato e nelle più importanti guide enogastronomiche italiane.

 Sul magazine i segreti per preparare il Mandarinetto.   

musica: raphael gualazzi

puro talento

Il bello di Raphael è che non riesci a catalogarlo, non puoi definirlo ‘artista pop’ anche se è stato al Festival di Sanremo per di più con Bob Rifo aka Bloody Beetroots, uno che nulla c’entra con la kermesse ligure. Non puoi metterlo nella casella un po’ retrò dei cantautori alla quale ambiscono, nonostante tutto, tanti nostri giovani cantanti. Raphael è uno dei pochi musicisti italiani completi, merce rara da queste parti: ha studiato musica classica e conosce il linguaggio del jazz e del blues; non per niente Caterina Caselli lo ha scelto per la sua label Sugar e un guru della radiofonia mondiale come Gilles Peterson lo ha lanciato nell’etere prima che se ne accorgessero i programmatori delle nostre emittenti. Da pochissimo è uscita una versione ‘deluxe’ del suo ultimo album “Happy Mistake”: 6 bonus track tra cui i due brani di Sanremo.

Sul magazine l'intervista completa all'artista jazz.

Prenota ora